Pubblicizza qui




Pubblicizza qui


 
 
 
 
 
 
 
   
PEC - posta certificata
annunci - cerca
segnala sito - cerca
webmail
free internet
servizi online
le news
mailing list
CMS realizza il tuo sito
oroscopo
servizi per l'azienda

Il tuo Dominio! .
Google
Cerca in: Web wineuropa.it wmultimedia.it portaleditalia.it
 

Oroscopo per la settimana dal 01/01/2018 al 31/01/2018

Acquario:
Dal 21/01
al 19/02

Dopo le prime dieci giornate, potranno nascere contrasti per questioni di autonomia o distrazioni e nervosismi che causeranno un calo della carica des ...continua
 

Pubblicizza qui


CHE TEMPO FARA'?
Le previsioni del Tempo dal satellite clicca qui
VOLARE
Gli orari degli aereoporti Italiani clicca qui
NAVIGARE
Gli orari dei traghetti Italiani clicca qui
TRENI
Gli orari dei treni Italiani clicca qui
AUTOLINEEE
Gli orari degli autobus Italiani clicca qui
LE CATEGORIE DI WINEUROPA

Abbigliamento, Agenzie immobiliari, Arredamento, Ristoranti, alberghi continua

ATTUALITA'

Notizie utili, spettacoli, libri, calendari, stampa, gli uomini più belli, previsioni del tempo, news, motori e sport motoristici, viaggi, moda e modelle

STAMPA
Quotidiani Italiani
Quotidiani Esteri
Settimanali Italiani
Settimanali Esteri
Mensili Italiani
Mensili Esteri
ARGOMENTI

Affari & Finanza, astronomia, architettura, arte, ambiente, annunci, antiquariato, artigianato, archeologia, biblioteche, commercio, cultura, erotismo, enti & istituzioni, fotografia, gastronomia, geologia, informatica & elettronica, legislazione, giochi, lavoro, misteri, religione, salute, scienze, sport, trasporti, turismo, università

 
 
News di: Cronaca

Pagina precedente

- Dona capelli ai bimbi dell’oncologia Testa rasata, la cacciano da scuola

LONDRA

UNA RAGAZZINA di 14 anni è stata sospesa da scuola per essersi rasata i capelli, anche se l’ha fatto a scopo benefico. Niamh Baldwin, studentessa alla Mount Bay Academy di Penzance, punta estrema della Cornovaglia, è tornata a scuola dopo le vacanze di Natale con la testa rasata a zero e la preside l’ha allontanata dalla classe. Le ragioni? È contro le regole della scuola presentarsi con la testa rasata «perché può confondere e turbare altri studenti». QUANDO NIAMH è tornata a casa e ha raccontato alla madre quanto era successo è scoppiato un caso su tutti i giornali britannici. Niamh aveva deciso di donare le sue splendide chiome bionde all’istituto Little Princess Trust, che produce parrucche con capelli veri per bambini malati di cancro, che hanno perso i propri capelli a causa della chemioterapia. Il suo gesto nobile non è passato inosservato e la preside, che deve far rispettare ferree norme anche sulla lunghezza della capigliatura, ha spiegato così: «Le regole contro teste rasate sono chiare e se la famiglia o la studentessa ci avessero informato dell’intenzione di donare i capelli a scopo benefico, le avremmo fatto presente le regole e consigliato di trovare modi alternativi per fare del bene». Ma la mamma di Niamh, Anneka Baldwin, ribatte arrabbiata: «Niamh riceve sempre voti alti e si comporta bene. I professori mi dicono che apprezzano il suo comportamento in classe e la sua educazione. Le cose non cambiano con la lunghezza dei capelli, questa è disciminazione, pura e semplice». LA SCUOLA però ha cercato di tenere duro, con la Davey che ha consigliato a Niamh di «mettersi una sciarpa in testa finché i capelli non tornino a una lunghezza accettabile». La minima lunghezza considerata ammissibile è un centimetro, quindi pare che Niamh sia a pochi millimetri dal traguardo. Il vicepreside Les Hall ha cercato di calmare le acque spiegando che le ragioni del taglio estremo non erano state chiarite al momento della rimozione di Niamh dalle lezioni, e che ora si sarebbe fatto il possibile per riammettere la ragazza al più presto. LA CHARITY Little Princess Trust ha poi ringraziato ufficialmente la studentessa: «Siamo molto grati a Niamh e a tutti quelli che ci donano i loro capelli, perché è un sacrificio enorme, ma chi riceve queste straordinarie parrucche ne trae giovamento. Ai minori di 16 anni consigliamo tuttavia di chiedere il permesso ai genitori prima di fare un taglio estremo», cosa che nel caso di Niamh era avvenuta, visto che la mamma chiaramente approvava. «Credo che mia figlia abbia dimostrato di avere un cuore grande e di non pensare alla propria vanità, bensì al bene altrui», ha aggiunto Anneka. «Sono queste le lezioni che dovrebbero essere insegnate a scuola». notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita da: wineuropa
 
 
 
 
 
 
Informativa privacy | dati fiscali
Win S.r.l. - WinEuropa Group - Un solo Partner Tutte le soluzioni
Via Senese Aretina, 226 - 52037 Sansepolcro (AR) ITALY
Tel. +39 0575 740891 - Fax  +39 0575 720080 - E-mail: webmaster@wineuropa.it
© Copyright Arch. F. Venturucci 1999 - 2007 Powered by Win S.r.l. Vietata la Riproduzione

Utenti collegati: 1511